giovedì 18 maggio 2017

Appunti 2




In prosecuzione degli appunti:

Si rende necessario un aggiornamento, 

L'8° C.N. è stato convocato dal presidente in data  29.03.2017, per tenersi ad OR il 29.04.2017, ma a causa di impegni "precedentemente assunti" da parte di numerosi consiglieri, gli stessi ne hanno richiesto il rinvio, pertanto è stato sconvocato e non si è tenuto;

Il C.N. n. 8, è stato quindi aggiornato in data 08.05.2017, per la data del 13.05.2017 sempre ad OR, stesso luogo ed orario; all'appello, risultavano presenti 18 consiglieri, pertanto non era presente il numero legale per poter validamente deliberare.

Numerose le assenze, sopratutto tra la maggioranza,  ma anche nella minoranza.

Ho chiesto al Presidente, di consentire, nell'occasione, ai presenti di poter discutere, quantomeno al fine di fare chiarezza sulla situazione politica interna che si stava delineando;

Il segretario, nel frattempo sopraggiunto, invitato a prendere la parola, ha sostanzialmente rimproverato al Presidente, di aver deciso in totale solitudine, la data dell'aggiornamento della seduta, senza rapportarsi con l'ufficio di presidenza, ne tantomeno con lui, e senza considerare gli impegni di diversi consiglieri, coinvolti nella presentazione delle liste amministrative, il cui termine era per le ore 12 del giorno della convocazione.

Ha assunto l'impegno formale, subito dopo le elezioni amministrative dell'11 giugno, di celebrare i congressi di federazione, con i limiti territoriali preesistenti, cioè quelli amministrativi coincidenti con le 8 ex Province ante riforma LR. 2/16, che corrispondono ai collegi elettorali circoscrizionali vigenti per le elezioni regionali.

Il presidente ha puntualmente risposto alle sue contestazioni, osservando tra l'altro, che ben "33 consiglieri che in poche ore, per la seduta del 29.04.17, comunicano, di avere impegni pregressi, non appaiono una mera coincidenza o casualità, ma con tutta evidenza, definiscono una linea ed una azione voluta e programmata, il cui esito, non fa ben sperare per gli impegni che il partito deve affrontare".

Sono seguiti diversi interventi, tra i quali l'illustrazione della Mozione presentata da Angelo Carta, sono state presentate richieste di chiarimenti su una serie di problematiche connesse alle strategie ed alleanze, alle prospettive legate all'allargamento del Gruppo in C.R., al tesseramento pregresso mai consegnato, al rispetto delle regole statutarie e dei regolamenti, all'approvazione dei Bilanci 2012/13/14/15/16, annunciati dal segretario amministrativo nella seduta del 10.12.2016, ma mai trasmessi ne pervenuti ai consiglieri nazionali.

La seduta verrà riconvocata a domicilio.





Nessun commento:

Posta un commento