mercoledì 4 maggio 2016

Viabiltà Marmilla: VIETATO DISTURBARE?


Avevo richiesto, nella mia qualità di consigliere comunale di Mogoro in carica, e in forma scritta, all'Amministratore Straordinario della Provincia di Oristano, (così è giuridicamente definito), notizie sulle azioni e le attività in ordine alla Viabilità dalla SS 131 verso l'interno della Marmilla, vedi:
http://piacerepiapiapia.blogspot.it/2016/04/allamministratore-straordinario.html

Ecco la "Straordinaria quanto stizzita" risposta, di quasi lesa maestà, di ruolo e funzione. 

Nel sottolineare, che rispetto alle puntuali domande da me avanzate, definite "passatempo preferito",  nessun impegno chiaro e preciso è stato pubblicamente assunto e messo per iscritto;

Nel prenderne atto, anche al fine di far conoscere ai cittadini interessati, il comportamento dell'Amministratore, nominato e poi rinominato in quota politica #PD, per dovere e trasparenza, pubblico integralmente la sua nota, ricevuta via @pec.

Avremo modo e tempo di riprendere l'argomento in altre occasioni.



Questa la nota dell'ufficio tecnico
 
Lavori di messa in sicurezza tratto bivio Mogoro SS131 - SP 44.
L’opera è stata finanziata dall’Assessorato regionale dei Lavori Pubblici per un importo complessivo di €800.000.
La somma di € 200.000 fu definanziata con legge regionale n.24 dell’ottobre 2014.
Con comunicazione prot. 17296 del 30.04.2015, l’Assessorato Regionale dei Lavori Pubblici, Servizio Viabilità e Infrastrutture di Trasporto, ha inviato la determina con la quale è stato disposto il rifinanziamento della somma di € 200.000 per la realizzazione dei “lavori di messa in sicurezza del tratto bivio Mogoro SS131 – SP44, definanziato con legge regionale n. 24 dell’ottobre 2014.
Le condizioni per il mantenimento del finanziamento erano : che il bando di gara fosse pubblicato entro 30 giorni dalla data della suddetta comunicazione e che l’aggiudicazione avvenisse entro otto mesi dalla pubblicazione del bando. L’assenza di bilancio di previsione non consentì di procedere alla prenotazione dell’impegno di spesa per l’indizione della gara. Per tale motivo questo Settore, con determinazione n. 460 del 26.03.2015, aveva già provveduto alla pubblicazione del bando per le manifestazioni di interesse per l’avvio delle procedure per l’affidamento dei lavori in oggetto, tramite procedura negoziata ai sensi dell’art. 57, comma 6 e dell’art. 122, comma. 7 del D.Lgs. 163/2006 e ss.mm.ii,.
Nel mese di novembre 2015 con determinazione del dirigente del settore AA.GG n.2180 del 30.11.2015 fu completata la procedura, aggiudicando i lavori alla Ditta Millennium Impianti srl di Milis. La validità della determinazione era subordinata all’effettuazione dell’impegno di spesa delle somme necessarie.
L’impegno di spesa, da parte di questo Settore, non è stato possibile adottarla in quanto il Settore Finanziario dell’Ente ritiene che l’impegno di spesa debba essere successivo alla firma del contratto.
Al fine di individuare le somme da destinare ai lavori e riuscire a smuovere la situazione di stallo, in data 29.12.2015 è stata adottata da questo settore la determinazione n.2650 con la quale è stato rideterminato il quadro economico dell’opera individuando le somme da destinare al contratto e destinando le somme del ribasso a lavori di completamento delle opere.
La determina è stata trasmessa al settore AA.GG. per i provvedimenti di competenza.
In questi giorni si sta provvedendo agli atti per la stipula del contratto

Lavori di “Collegamento Gonnostramatza – SS131. Adeguamento e messa in sicurezza” – importo complessivo € 5.000.000 
 
Nel mese di novembre 2014 è stato trasmesso all’Assessorato regionale dei Lavori pubblici l’elenco delle opere infrastrutturali ritenute strategiche, da realizzare nel territorio provinciale, elencate in ordine di priorità, con indicazione dell’importo necessario.
Con delibera Giunta Regionale n.22/1 del 07.05.2015 sono state individuate le opere da finanziare ed i relativi importi.
I lavori in oggetto sono stati finanziati con la suddetta delibera GR n.22/1 del 07.05.2015.
Solo con determinazione prot. 42183 del 09.11.2015, a firma del direttore del servizio Viabilità e Infrastrutture di Trasporto dell’Assessorato Regionale dei Lavori Pubblici si è proceduto all’impegno delle somme ed alla liquidazione dell’acconto pari al 10%.
La determinazione è stata trasmessa alla Provincia in data 01.12.2015 ed è pervenuta all’Ente in data 03.12.2015 (prot. 30422). Solo in seguito a tale atto si è potuto procedere alla creazione dei capitoli ed all’iscrizione delle somme in bilancio.
Pertanto prima di tale data non poteva essere effettuata nessuna operazione per tale intervento.
Attualmente, a seguito della deliberazione del Commissario Straordinario n.56 del 19.04.2015 sono state messe a disposizione parte delle somme necessarie per l’indizione della gara ad evidenza pubblica per l’affidamento dell’incarico di progettazione.
Si è in attesa della disponibilità delle ulteriori somme richieste al fine di poter procedere all’indizione della gara.

Nessun commento:

Posta un commento